R.O.M.A. | IL SITO 

STAY TUNED!

TRASPARENZA

TRASPARENZA

e organizzazione

Per le modalità con cui è nata questa iniziativa, la trasparenza ne è uno dei valori costitutivi e qualificanti. Per gli "addetti ai lavori" e pure da comunicare a beneficio di tutti: professionisti del settore, amatori, giornalisti, aficionados, buongustai, curiosi e così via. A tal fine, pur se pratica inconsueta, rende pubblici i propri atti costitutivi: finalità, visioni e regole condivise.

L'iniziativa nasce come libera associazione, come 'patto fra gentiluomini'.

E gentildonne.

R.O.M.A. non è un'associazione a fine di lucro per l'associazione medesima, ma intende contribuire all'efficacia nella penetrazione virtuosa del mercato delle proposte innovative degli aderenti: attraverso una visione e delle linee guida comprensibili e condivisibili.

Strumenti.

L’associazione si dota degli strumenti necessari al raggiungimento degli obiettivi e ne implementerà di altri. A partire da: comunicazione, strumenti di condivisione, grafica, soluzioni comuni quando in linea con obiettivi comuni, strumenti economico/finanziari e strategici, etc. Tutti utilizzati al fine della condivisione più ampia fra i membri, alla ricerca di soluzioni e proposte innovative, alla loro comunicazione efficace.

Per motivi squisitamente contingenti la situazione in cui nasce e per le conseguenze pratiche di ciò, non dispone (ancora) di una forma organizzativa come associazione registrata.

 

Coloro che intendono aderire all'associazione, ai contenuti, ai vantaggi e alla visibilità conseguenti si si impegnano a firmare i due due documenti basici e costitutivi che riportiamo a pie' di pagina.

R.O.M.A. si doterà degli strumenti necessari al fine della crescita dell'efficacia della rete virtuosa che rappresenta per l'imprenditorialità, non solo romana.

A tal fine, è strutturata in un Comitato dei Garanti che coincidono con i suoi fondatori e iniziatori, e in coordinamento fra loro.

Ad essi è demandata l'accettazione dei nuovi aderenti oltre al nucleo iniziale, costituito entro il 21 aprile 2020.

 

Sulla base di 3 semplici criteri,

oltre che all'adesione ai documenti costitutivi e allo statuto (regole):

1) il criterio di verità e qualità della offerta e della reputazione del richiedente rispetto al mercato di Roma;

2) la differenziazione il più possibile dell'offerta: nei contenuti/tipologie dell'offerta e - al contempo - in senso geografico: al fine della diffusione più capillare possibile sul territorio del Comune di Roma del senso e della varietà dell'offerta generale;

3) l'ottemperanza delle regole minime che sono indicate e che al momento riassumono il senso e le finalità di R.O.M.A. stessa.

Il Comitato dei Garanti è quindi tenuto ad ascoltare il parere dei componenti dell'associazione, a partire da quelli iniziali e a riferire loro le determinazioni assunte.

Il Comitato dei Garanti è altresì tenuto a verificare l'ottemperanza delle regole costitutive, nonché dei 3 criteri sopraesposti.

Appena si renderà possibile e necessario il dotarsi di una struttura formalmente riconosciuta, R.O.M.A. si costituirà di tutti gli strumenti del caso: decisioni, garanzia, coordinamento, comunicazione, etc., seppur sempre in nome dell'agilità e dell'efficacia da cui prende le mosse e per cui si muove.

Per visualizzare e/o scaricare i documenti costitutivi: